A chi s’avventura sulla vetta dei monti Revellone o Murano, le alture gemelle dell’Appennino Marchigiano che dominano la Gola della Rossa, e volge lo sguardo verso la Valle del Fiume Esino giù giù fino all’azzurro dell’Adriatico, si presenta un paesaggio incantevole colorato di tutte le sfumature dell’arcobaleno. L’acqua che scorre in un percorso sinuoso nella valle con tante dolci colline degradanti fino al mare, ai lati. E verde, e campi intensamente coltivati da mani laboriose e un fitto reticolo di fossi e fossetti, di strade e stradine e piccoli agglomerati, antichi borghi e castelli sulla cima di ogni collina …un paesaggio da fiaba, quasi artefatto come il presepe presente a Natale nelle case di tanti bambini. E l’idea fa tornare alla mente l’enorme albero di Natale disegnato lungo l’intera collina che da Castelbellino scende fino al fondo della valle, che brilla di luci colorate nei festivi di fine anno.

SCARICA IL PDF